cittadini europei

Stai organizzando il tuo viaggio in Italia?

Se sei un cittadino extracomunitario e soggiornerai in Italia per turismo (massimo 90 giorni), di seguito tutto ciò di cui hai bisogno:

  1. passaporto con validità superiore di almeno 3 mesi (per alcuni Paesi è richiesta la validità superiore a 6 mesi) a quella del visto richiesto;
  2. visto di ingresso  indicante “turismo” quale motivazione del soggiorno;
  3. biglietto aereo (o di altro mezzo di trasporto) di andata e ritorno ovvero la prenotazione del volo ovvero dimostrazione della disponibilità di mezzi di trasporto personali;
  4. dimostrazione del possesso di mezzi finanziari sufficienti al sostentamento durante la permanenza in Italia;

 Il richiedente, mediante appropriata documentazione (ad es. dichiarazione di lavoro, contanti, carta di credito, traveller cheques, polizza fidejussoria emessa in Italia), dovrà provare di trovarsi in una situazione socio-economica o in una posizione lavorativa e familiare che possa garantire il suo effettivo interesse a far rientro in Patria al termine del periodo di validità del visto.

5. conferma di prenotazione alberghiera oppure di altra idonea soluzione abitativa oppure dichiarazione di ospitalità – lettera di invito;

6. assicurazione sanitaria valida in Italia (e nello Spazio Schengen);

7. per i minori di età che partecipano a programmi di accoglienza a carattere turistico-umanitario approvati dal “Comitato per la tutela dei minori stranieri” (art. 33 del T.U.), sono requisiti necessari:

a. consenso all’espatrio da parte di chi esercita la podestà genitoriale o da parte del tutore;

b. autorizzazione scritta dello stesso Comitato.