pic_people_png

Stai programmando il tuo corso di studi in Italia?

Sei un cittadino extracomunitario e dovrai soggiornare in Italia per motivi di studio, per un periodo superiore a 90 giorni?
Di seguito tutto ciò di cui hai bisogno:

1. passaporto con validità  superiore di almeno 3 mesi (per alcuni Paesi è richiesta la validità superiore a 6 mesi) a quella del visto richiesto;

2. visto di ingresso per motivi di studio;

3. esibire documentate garanzie circa il corso da frequentare (certificato di iscrizione al corso);

4. biglietto aereo (o di altro mezzo di trasporto) di andata e ritorno ovvero la prenotazione del volo;

5. conferma di prenotazione alberghiera oppure di altra idonea soluzione abitativa;

6. dimostrazione del possesso di mezzi finanziari (non inferiore a € 350 per ogni mese di durata dell’anno scolastico/accademico) sufficienti al sostentamento durante la permanenza in Italia. Il richiedente, mediante appropriata documentazione (ad es. dichiarazione di lavoro, contanti, carta di credito, traveller cheques, polizza fidejussoria emessa in Italia, dovrà provare di trovarsi in una situazione socio-economica o in una posizione lavorativa e familiare che possa garantire il suo effettivo interesse a far rientro in Patria al termine del periodo di validità del visto;

7. assicurazione sanitaria, valida in Italia (e anche nello Spazio Schengen).